Interviste
Il Secolo XIX intervista il Presidente del Comitato per il NO
Genova – Walter Mazzitti è il Presidente del Comitato per il “no”. Esperto in politiche dell’acqua, ha elaborato l’attuale sistema tariffario. Perché votare “no”? “Con il “si” si vieterebbe la liberalizzazione anche dei servizi pubblici come il trasporto e i rifiuti. Il quesito ha radice ideologica.” … segue Leggi l’Intervista  ...
Help Consumatori intervista il Presidente del Comitato
SOCIETA’. Referendum acqua: le ragioni del no 06/06/2011 – 16:54 Perché dite no al quesito referendario sull’acqua pubblica? Per cercare di impedire l’abrogazione della legge, la riforma introdotta dall’articolo 23 bis, il che significherebbe perdere una grandissima occasione dal punto di vista economico e dell’ammodernamento dei servizi per il cittadino utente. Non parliamo infatti solo di acqua, e l’informazione è stata poco attenta: il primo quesito non riguarda solo ed esclusivamente l’acqua ma anche altri servizi pubblici locali come il ciclo dei rifiuti e il trasporto pubblico locale. Sono tre servizi fondamentali per il cittadino utente e fanno parte di...
La Stampa – Il dibattito sull’acqua
Torino – Walter Mazzitti è presidente del sistema euromediterraneo per l’informazione sulla gestione dell’acqua. E ora anche ai vertici del Comitato per il NO ai referendum su questa materia. Che cosa contestate ai due quesiti referendari sull’acqua?  … Intervista La Stampa...
L’Adige intervista l’Avv. Walter Mazzitti
Trento – Comitato per il no – La legge lascia il 60% delle società in mano al pubblico “È una liberalizzazione” “Il quesito numero 1 non riguarda solo le modalità di affidamento dei servizi idrici ma anche del trasporto pubblico locale e del ciclo dei rifiuti. Sinora l’informazione non ha sufficentemente chiarito la portata del quesito referendario”. Lo sottolinea subito l’avvocato Walter Mazzitti presidente del Comitato per il no ai referendum sui servizi pubblici locali e la tariffa sull’acqua. “L’art. 23 bis avvia un processo di liberalizzazione e apertura al mercato, facendo partecipare società private attraverso la cessione del 40%...
Intervista a Franco Bassanini, di Felice Manti
Quali sono i limiti del referendum che chiede l’abrogazione parziale della legge Ronchi? Si tratta in realtà di due referendum, ma è  decisivo quello che abroga la parte sostanziale del decreto Ronchi-Fitto-Prestigiacomo concernente la liberalizzazione della gestione dei servizi di trasporto locale, di raccolta e smaltimento dei rifiuti e di captazione, depurazione e distribuzione delle acque. Fondamentalmente, e salve una serie di eccezioni, la concessione dei servizi dovrà essere attribuita a società pubbliche o private scelte mediante gara.  I principali limiti del referendum sono: che si invitano gli elettori a votare sì contro la privatizzazione dell’acqua, mentre il decreto Ronchi-Fitto...
Dalla Terra Santa per dire NO al referendum “Salva Casta”
Walter Mazzitti, già a capo della Task-Force sull’acqua per il Processo di Pace in Medio Oriente è il Presidente del Comitato dei NO Non è solo noto in Italia per essere stato il primo Presidente della Commissione di Vigilanza sull’acqua nel 1994, ma è anche molto conosciuto oltre i confini nazionali, come ad esempio, in Terra Santa.  Se infatti nomini  in Medio Oriente Walter Mazzitti molto ti diranno: “l’uomo dell’Acqua”. Per otto lunghi anni l’avvocato Walter Mazzitti è stato l’artefice del dialogo fra Arafat e Israele sul tema della ripartizione e della gestione delle fonti idriche in Palestina, in qualità...
1

Appuntamenti

giugno 2017
lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
29 maggio 2017 30 maggio 2017 31 maggio 2017 1 giugno 2017 2 giugno 2017 3 giugno 2017 4 giugno 2017
5 giugno 2017 6 giugno 2017 7 giugno 2017 8 giugno 2017 9 giugno 2017 10 giugno 2017 11 giugno 2017
12 giugno 2017 13 giugno 2017 14 giugno 2017 15 giugno 2017 16 giugno 2017 17 giugno 2017 18 giugno 2017
19 giugno 2017 20 giugno 2017 21 giugno 2017 22 giugno 2017 23 giugno 2017 24 giugno 2017 25 giugno 2017
26 giugno 2017 27 giugno 2017 28 giugno 2017 29 giugno 2017 30 giugno 2017 1 luglio 2017 2 luglio 2017